La Consulta boccia il “lodo Alfano”

(Articolo per “L’eco di Cassandra”)

Mercoledì 7 ottobre la Corte Costituzionale ha bocciato la legge Alfano, meglio conosciuta con l’impropria definizione di “lodo”, con nove voti favorevoli e sei contrari.

L’esito della decisione è stato tutt’altro che scontato fino alle ore immediatamente precedenti al verdetto. La legge in questione, approvata definitivamente in tempi record dal Parlamento nel luglio del 2008 a legislatura appena iniziata, consentiva la sospensione dei procedimenti giudiziari a carico delle “quattro cariche più alte dello Stato” (Presidente della Repubblica, Presidente del Senato, Presidente della Camera, Presidente del Consiglio), procedimenti relativi a reati eventualmente commessi al di fuori delle proprie funzioni istituzionali – quelli commessi nell’ambito delle proprie funzioni rimanevano perseguibili nei casi già previsti. Continua a leggere

Annunci

Referendum: istruzioni per l’uso

(Articolo per “L’eco di Cassandra”)

Referendum: istruzioni per l’uso

Come molti probabilmente sanno, domenica 21 giugno si voterà per un referendum. Oggetto di questo referendum, la modifica della legge elettorale. Quasi nessuno però conosce nello specifico le modifiche che la vittoria dei ai vari quesiti referendari apporterebbe all’attuale sistema. Vediamole insieme. Continua a leggere

Il pullman della solidarietà

(Articolo per “L’eco di Cassandra”)

La tragedia del terremoto in Abruzzo ha messo in moto una imponente “macchina della solidarietà” in tutto il Paese fin dalle primissime ore successive al sisma. A mobilitarsi sono stati anche i Forum Provinciali dei Giovani delle province di Napoli, Avellino e Benevento (a Salerno e Caserta non sono ancora stati istituiti). I tre forum hanno organizzato diversi punti di raccolta presso i principali comuni delle loro province, e hanno poi promosso l’invio di un “pullman della solidarietà” per trasportare i beni di soccorso e di aiuto alla volta delle zone maggiormente colpite dal disastro. L’iniziativa è stata presentata venerdì 9 aprile con una conferenza stampa, in cui sono intervenuti i giovani presidenti dei tre forum (rispettivamente Francesco Micera, Gerardo Di Pietro e Giuseppe Tontoli) e un rappresentate dell’ONG “Modavi” che ha collaborato all’iniziativa. Il pullman è partito carico martedì 14 aprile.

(21 aprile 2009)

 

Le ronde nel decreto “antistupri”

(Articolo per “L’eco di Cassandra”)

Con il cosiddetto “decreto antistupri” sono entrate in vigore alcune norme in direzione di un più efficace contrasto alla criminalità “di strada” e alle violenze contro le donne, anche introducendo il reato di “stalking” (ossia della persecuzione ossessiva). La novità più controversa, tanto da essere stata stralciata al momento della conversione del decreto dalla Camera, riguarda sicuramente la possibilità data ai sindaci dei Comuni di avvalersi di associazioni spontanee di cittadini, preventivamente registratesi presso la prefettura, con il compito di segnalare alle forze dell’ordine “eventi che possano arrecare danno alla sicurezza urbana ovvero situazioni di disagio sociale.” Le famigerate ronde, per intenderci.

Continua a leggere

Il punto sull’emergenza rifiuti

Non mancano di certo, in questi giorni, fiumi di considerazioni sull’ennesima puntata della soap opera “emergenza rifiuti in Campania”. Quasi tutte le argomentazioni in circolazione sui maggiori quotidiani locali dell’ultima settimana assumono un connotato fortemente polemico, ora contro le amministrazioni locali, ora contro il decreto del Governo in materia, ora contro questo o quel partito, o contro i manifestanti di Serre. Vediamo di fare per quanto ci è possibile un punto della situazione, in questo batti e ribatti di accuse e controaccuse, magari in ordine cronologico.

Continua a leggere